Antistupro grammaticale #20

“Né” è un avverbio di negazione e va con l’accento acuto.

“Ne”, invece, è una particella atona che può avere funzione avverbiale o pronominale in luogo di di lui, di lei, di loro, dalui, da lei, da loro, di ciò, da ciò e, in quanto tale, non vuole nulla.

Se non hai capito nulla di quello che c’è scritto sopra, stai tranquillo, non è importante.

Torna pure a guardare Barbara D’Urso.

5 Thoughts on “Antistupro grammaticale #20

  1. Sarebbe opportuno specificare che l’accento di “né” è acuto (come in perché, per intenderci) e non grave come nella terza persona del verbo essere.

  2. Fatto, grazie per la segnalazione.

  3. flavia on 15 luglio 2011 at 2:58 pm said:

    …. possibile che qualcuno mi abbia detto che “ne'” come abbreviazione di neppure vuole l’apostrofo e non l’accento??

  4. Meglio Barbara D’urso non si capisce nulla di come spieghi , troppo arrogante mai un esempio e, faresti bene a controllare i tuoi di errori prima di vomitare sentenze .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post Navigation