Fiducia nelle istituzioni! Chi era costei?

Quella dell’altro ieri è stata quanto di più simile vi sia al prototipo di una giornata di politica tutta italiana.
Da una parte la Consulta che boccia i referendum sulla legge elettorale, gettando a mare più di un milione di firme al fine di evitare la vacatio legis, un piccolo dettaglio che magari i – fintipromotori dei referendum avrebbero dovuto prevedere (e tutto fa pensare che lo abbiano fatto) durante la composizione dei quesiti referendari.

Dall’altra il Parlamento che, per la seconda volta, nonostante l’inchiesta per concorso esterno in associazione mafiosa, salva Cosentino dall’arresto, con tanto di scroscianti applausi e urla di giubilo.

Parafrasando qualcuno che contava sul serio:

Fiducia nelle istituzioni! Chi era costei?

One Thought on “Fiducia nelle istituzioni! Chi era costei?

  1. In effetti l'unica certezza è l'incertezza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post Navigation